Guarda l'ultimo video!

Cartamodello e Tutorial per realizzare una borsa piegata

domenica, giugno 07, 2015


Mi sono resa conto che è da un po' che non vi parlo di cucito, l'altra mia grande passione craft. Non che la mia macchina da cucire sia rimasta inattiva in questo periodo, ma proprio mi è mancato il tempo di fare un post sull'argomento!
Quindi volevo cercare di recuperare un po' il tempo perduto e condividere con voi finalmente un tutorial di una borsa, visto che me lo chiedete spesso.
Si tratta di una borsa molto semplice e versatile, adatta anche per visitare i luoghi di vacanza, proprio come in questo periodo estivo :)


Il procedimento è simile a quello di una normale borsa dritta foderata. La differenza la fa la posizione della tracolla, che invece di essere fissata in alto vicino al bordo, viene cucita a circa 15 cm dal bordo stesso, creando così una piega, che determina anche la patta di chiusura della borsa.

La borsa ha anche una tasca esterna, che io ho diviso in due, per avere due pratiche taschine.



Ho usato diversi tessuti per la parte anteriore e posteriore, in modo da avere un aspetto differente e più vario, quando viene piegata.

Ed ora vi spiego meglio come ho fatto...


Materiali
  • 3 Tessuti differenti di tipo pesante (per esterno borsa)
  • 1 Tessuto leggero (per interno borsa)
  • fibbia e anello per tracolla
  • velcro

Procedimento

Tagliare, seguendo le misure indicate nel cartamodello qui sotto. Vi sono i pezzi per esterno ed interno e come vedete si tratta solo di rettangoli, quindi misure facilmente riportabili sulla carta.





Assemblare il davanti della borsa, cucendo assieme le due strisce di stoffa differenti (nel mio caso quella viola con quella con le tazzine).

Create la tasca esterna piegando a metà il rettangolo di stoffa, come indicato nello schema. Fissare e cucire la tasca sul “dietro” della borsa. Se volete fate una cucitura a metà per avere due taschine invece di una.

Sovrapponete, dritto contro dritto, la parte davanti con quella dietro e cucite lati e fondo.

Ora realizziamo la tracolla: aiutandovi con il ferro da stiro, piegate in quattro parti la striscia di stoffa, 2,5 cm su un lato, 2,5 cm sull’altro e poi piegare a metà lasciando le parti tagliate all'interno. Ripiegate all'interno i bordi dei lati corti e cucite quindi lungo i margini. Fate lo stesso per la parte più piccola, che sarà l'asola della tracolla.

Infilate l'anello di metallo nell'asola, piegate a metà e posizionate sul retro della borsa, in corrispondenza della piega che prenderà la borsa ovvero a 15 cm dal bordo. Cucite l'asola della tracolla alla borsa, a macchina o a mano.



Cucite anche un'estremità della tracolla sempre in corrispondenza della piega, dalla parte opposta della borsa (vedi foto). Infilate la fibbia nella tracolla e cucite la seconda estremità sulla tracolla stessa. Questo per permettere di variare la lunghezza. Si comprende meglio il meccanismo, se osservate bene una borsa che avete in casa con questo tipo di tracolla. 

Passiamo all'interno-fodera: cucite un quadratino di velcro per creare la chiusura sui due pezzi di fodera. Cucite dritto contro dritto le due parti della fodera, lati e fondo, prestando attenzione a lasciare un'apertura di circa 8-10 cm per poter risvoltare la borsa.

Ora uniamo esterno ed interno: infilate la parte esterna della borsa nella fodera, il diritto della fodera andrà contro il diritto della borsa. Fissate con gli spilli (o imbastite) e cucite intorno al bordo superiore della borsa.
Rovesciate il tutto attraverso l'apertura lasciata sul fondo della fodera: ecco a cosa serviva! Cucire a macchina o a mano tale apertura.

Infilate la fodera dentro la borsa e fate una cucitura lungo il bordo superiore, come finitura. Voilà! La borsa è terminata!



Suggerimenti:

  • Per semplificarmi la vita, ho fermato la chiusura semplicemente con due pezzettini di velcro, ma naturalmente potete anche cucire una cerniera o un bottone, se preferite.
  • Se non volete variare la lunghezza della tracolla, il procedimento sarà ovviamente più semplice, poichè non dovrete inserire anelli o fibbie. Ricordate, però in questo caso, di accorciare la lunghezza della tracolla alla misura desiderata.
  • Se volete che la vostra borsa sia più "rigida" potete inserire una leggera imbottitura tra parte esterna e fodera.
  • Potete fare una o più tasche anche all'interno, sulla fodera.

Spero che questo tutorial vi sia stato utile :)
Se avete domande non esitate a porle qui sotto nei commenti.



Happy Sewing!

Ti può interessare anche:

6 commenti

  1. Grazie mille Anna, stavo proprio cercando un tutorial per una borsa di questo genere!!! Mi arrivi a fagiolo :-D

    RispondiElimina
  2. Utilissima spiegazione Anna!
    E bellissimo anche il tuo accostamento di stoffe

    RispondiElimina
  3. Ecco, la borsa fatta così mi piace tantissimo! Ho provato a capire qualcosa, ma nun je la posso fà... O mi dai ripetizioni private o te ne compro una ������

    RispondiElimina
  4. Ottimo tutorial! Grazie!
    Franca

    RispondiElimina
  5. Una bellezza di comodità, ne ho realizzate diverse anche in pelle e devo dire che il risultato è sempre soddisfacente assai.
    Tutorial chiaro anche per chi è alle prime armi.
    Un bacio e buona settimana,
    Ciao cara

    RispondiElimina
  6. bellissimo tutorial Anna, queste sono le borse che uso io, minimal, non troppo grandi e rigorosamente a tracolla, la farò di certo. Ho dei bei campionari stoffe ricevuti in regalo che sono perfetti. Grazie :-) Giò

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento!

Le ultime idee di Café Creativo