30 giorni di minimalismo - la sfida

by - febbraio 24, 2019

30 giorni di minimalismo - la sfida

Se ti sei lasciata incuriosire dallo stile di vita minimal, se «Facciamo ordine con Marie Kondo» è diventato il tuo programma preferito è arrivato il momento di accettare una sfida: 30 giorni di minimalismo!

Mantenere l'ordine in casa è uno sforzo enorme per me. Ed ho anche una tendenza all'acquisto compulsivo di prodotti per hobby e di cancelleria. So che non sembra il modo migliore per iniziare un post sul minimalismo o lo scenario più indicato per lanciarsi in una sfida che ha come missione quella di liberarsi di cose inutili, ma tant'è!

Qualche tempo fa ho parlato del processo di decluttering in cui sono stata immersa per un bel po' di tempo, eliminando e semplificando le cose che avevo in casa. Sebbene sia stata poco costante in questi ultimi mesi, ci sono periodi in cui ho avuto proprio il desiderio di liberarmi degli oggetti e ciascuno di questi “raptus” di pulizia è stato più efficace del precedente.

minimalismo-sfida-2

Di solito tutto comincia munendomi di sacchi della spazzatura o scatoloni per poi iniziare lo smistamento. E' così che buste piene zeppe di roba vengono vengono divise per diverse destinazioni: da donare, vendere, riciclare e se proprio non si può fare a meno buttare. Il risultato in casa è: meno cose da pulire, meno tempo dedicato a mettere in ordine e meno “inquinamento” visivo. Se ti abituerai a tutto questo inizierai anche a comprare meno, quindi più risparmio!

Mi considero un'accumulatrice? No. Eppure da quando ho iniziato il decluttering, ho potuto liberarmi di una miriade di cose, che nemmeno sapevo di avere.

Sono vicina ad essere una minimalista? Proprio no. A volte mi chiedo come possa essere possibile vivere da minimalisti (ovvero eliminando tutto, ma proprio tutto il superfluo) vista la quantità di oggetti che ancora mi ritrovo.

Quindi questa volta, per il mese prossimo, volevo proporre di affrontare la sfida dei 30 giorni di minimalismo, traduzione libera del 30-Day Minimalism Game promosso da uno dei principali blog del movimento minimalista, The Minimalists.

minimalismo-sfida

Qual è la sfida dei 30 giorni di minimalismo?

E' semplice:

1) Ogni giorno del mese ci liberiamo dello stesso numero di cose del giorno stesso.

Quindi il giorno 1 ci libereremo di una cosa, il giorno 2 di due e così via fino all'ultimo giorno del mese, in cui dovremmo liberarci di ben 30 cose! Aiuto!

Facendo un rapido calcolo, se riusciamo ad affrontare e a portare a termine la sfida... elimineremo ben 465 cose in un solo mese! Nooo, ma che davvero???

Pensi siano troppe? Una “mission impossible” che nemmeno Tom Cruise potrebbe aiutarti? Se è la prima volta che fai qualcosa del genere, posso dirti per esperienza che puoi raggiungere facilmente quella cifra: decine di vestiti in fondo all'armadio che non metti da anni, giochi dei bambini ormai cresciuti, riviste o libri che non leggerai mai più, cosmetici scaduti, cibi scaduti, DVD per i quali non hai più nemmeno il lettore, piccoli elettrodomestici che non hai mai usato, regali che non hai mai apprezzato, materiale per hobby ormai obsoleto... qualcosa di questo ti suona familiare?

Possiamo trovare l'ispirazione e la carica vedendo cosa fanno gli altri nelle loro sfide attraverso l'hashtag ufficiale #minsgame su Instagram.

30 giorni di minimalismo - la sfida

2) I ragazzi di The Minimalists lo propongono come un gioco e ogni gioco che si rispetti ha le sue regole e vincoli da rispettare.

Qui le regole prevedono che le cose che decidiamo di eliminare debbano uscire di casa il giorno stesso, abbiamo tempo fino alla mezzanotte.

Forse questa è la parte più difficile. Più i giorni aumentano di numero e più sarà complicato liberarsi subito delle cose. Sicuramente non sarà facile mettere fuori di casa 28 cose in un solo giorno, ma non sarà nemmeno impossibile.

3) Se si riesce a convincere un amico o un familiare a provare, vince chi dei due completa più giorni.

Io lo farò da sola nel prossimo mese. Quindi se hai il coraggio di provarci o l'hai già fatto, mi piacerebbe leggere la tua esperienza :)

Proviamo e vediamo fino a che punto riuscirò ad arrivare con la mia sfida del minimalismo in 30 giorni! Ti dirò come è andata...

Ho scritto altro sull’argomento, ti consiglio questi due post:

You May Also Like

2 commenti

  1. ciao! mi inviti a nozze! Sono una minimalista patologica, temo di non avere così tanti oggetti da dare via che non mi servano realmente..magari valgono anche le cose piccole..allora, a fatica, forse ci arrivo! ;) grazie di averlo condiviso!
    katia
    www.milleideeinunatazza.blogspot.com

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Katia, ma certo che valgono anche le cose piccole. Sono sicura che qualcosina nei cassetti riesci a trovarlo ;)

      Elimina

Ciao, grazie per il tuo commento!

Iscriviti alla mia newsletter!

* campi richiesti
Iscrivendoti alla newsletter confermi di aver letto la Privacy Policy di questo sito.

Guarda l'ultimo video!