Guarda l'ultimo video!

Come fare facilmente un'applicazioni in stoffa

mercoledì, febbraio 17, 2010

Tutorial applicazioni

Da quando ho acquistato la macchina da cucire, ho adottato un semplice modo per personalizzare le magliette o le felpe o qualsivoglia capo d’abbigliamento: ci metto una toppa!
Ok, non è la classica toppa che le nostre mamme mettevano per tappare i buchi di vestiti un po’ lisi, ma una semplice applicazione per personalizzare anche una banale t-shirt.
Nel quilting ho scoperto chiamarsi applique o appliqué… chilosà… io pensavo si riferissero alle lampade da parete! Ahahaha
Comunque sia, è un ottimo metodo per riciclare pezzetti di stoffa avanzata qua e là e tirarne fuori qualcosa di simpatico e sicuramente unico.
Vediamo dunque come ho personalizzato tre semplici maglie in pile in tinta unita per i miei nipotini…
Ad Alessandra che ama la danza e il teatro… le ho cucito una bella ballerina.

L1060554
che volteggia col suo tutu

L1060556
Alla piccola  Franci un tenero coniglietto, con tanto di codina pompom  battufolosa.

L1060553


e poi Franci è stata l’unica che ha voluto farmi da modella

L1060551a
Infine a Matteo, che ha iniziato da poco la scuola… io con molta “fantasia” ho optato per la sua iniziale...

L1060561
Io faccio le applicazioni sempre nello stesso modo, semplice e abbastanza veloce… che non avrebbe bisogno di spiegazioni, ma per chi ha appena iniziato a cucire può essere utile questo breve tutorial:


APPLICAZIONE SEMPLICE
occorrente
- una sagoma di carta con il disegno prescelto
- un ritaglio di tessuto
- un pezzo di fliselina (tela termoadesiva) della stessa misura

procedimento
Stirare la fliselina sul retro del vostro pezzetto di stoffa, in questo modo oltre ad irrigidire impedisce anche al tessuto di sfrangiare.
Ritagliare la sagoma prescelta.
Qui ad esempio potete trovare alcune sagome di animali. Scegliete sagome semplici per facilitare la cucitura.
Tagliata la sagoma dal tessuto, potete cucirla a zigzag direttamente sulla maglia o il capo da personalizzare.

Davvero difficile vero?!


Ma si fa presto a dire applique, perchè ci sono diversi metodi come ad esempio questi:
Su Boutique nut meg designs (qui)  trovate il metodo simile al mio, ma con la tela termoadesiva su entrambi i lati.
Poi c’è l’applicazione fatta a rovescio come vedete qui da Darnkat.
Oppure questa applicazione di Wildwood mama, che è più “selvaggia” grazie ai bordi sfrangiati.
Infine qui da All the colors la tecnica del quilting, che io trovo difficilissima (e non c’ho mai provato!) perchè va cucita tutta a mano con punti nascosti.
baciotti

Ti può interessare anche:

60 commenti

  1. La tua nipotina fa bene ad essere così felice ...perchè il suo coniglietto è davvero simpatico!

    RispondiElimina
  2. Siam tutte pazze per le pezze, che sian colorate, ritagliate, sfrangiate o ben incollate, l'importante è che vi sia colore e buon umore per ogni bimbo ed in ogni cuore!

    ... Eh si, questo è il massimo che posso fare alle 6 di mattina, perdono!

    Un grande abbraccio, Cathy

    RispondiElimina
  3. Sono in molti a "riparare i danni" così........ma solo tu li sai riparare così bene! Un abbraccio, Titti

    RispondiElimina
  4. ...grande idea...e grande modella !!!:))
    Ciao Vania

    RispondiElimina
  5. GRAZIEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEEE!!! è da una vita che voglio provare ma non ho mai osato.. tu fai sembrare tutto cosi semplice che quasi quasi mi ci metto.. cmq se vuoi mi offro volentierissimo per farti da modella :) un bacione, glo

    RispondiElimina
  6. L'appliqué è una grande tecnica! :-) Un caro saluto, Anita Camilla

    RispondiElimina
  7. il coniglietto è spettacolare, seguirò il tuo consiglio, magari anche x le borse, devo trovare xò una sagometta con una mucca carina, visto che stravedo x loro.
    Passa da me c'è il mio primo Blog Candy
    Sonia

    RispondiElimina
  8. Anche a me piacciono molto le apliques, le cucio sulle borse (forse le hai viste nel mio blog)e uso la tecnica di Wild Mama. Se si sfrangiano un po' mi piacciono di più, infatti essendo quasi sempre animali, l'effetto sfrangiato ricorda un po' il pelo della bestiola :)))
    Il tuo coniglietto è tenerissimo e dall'espressione della tua nipotina si vede che piace tantissimo anche a lei!
    Ciao ;)

    RispondiElimina
  9. ma che brava che sei!!la mia preferita è quella col coniglietto..è tenerissimo!!!che dolce!
    Non sapevo esistessero addirittura metodi diversi!
    ps:le tue emoticon sono fantastiche, soprattutto quella che abbraccia la tazza di the (caffè?cappuccino?!..)!!:)

    RispondiElimina
  10. Grazie per questi tutorial!!!! Le tue aplicazioni sono venute benissimo :-)
    Me li studierò bene (tutte) e via alle prove :-)
    Un bacio, Goga

    RispondiElimina
  11. Grazie per questi tutorial preziosi!!! Sei sempre cara e la tua modella è bellissima ;)

    RispondiElimina
  12. ma grazie. mitica! Ma perchè tutte queste idee e le giornate così corte ;)
    Vorrei tanto "rinnovare" la mia collezione di t-shirt bianche ... grazie per il tutorial (effettivamente l'applicasione della fliselina aiuta molto, mi mancava quel passaggio)

    RispondiElimina
  13. Che belle queste applicazioni, che brava che sei:-D
    Io proprio in questi giorni sono andata a comprare la teletta termoadesiva (che prezzi!)e appena il sole farà capolino incomincerò a personalizzare le tshirt anonime. Ma non so se ho capito: tu non stiri l'applicazione sul tessuto prima di cucire? Un bacio

    RispondiElimina
  14. Grazie mille! Molto utili questi consigli!! Vado subito ad "applicare"!

    RispondiElimina
  15. Ma sai che dal basso della mia ignoranza non sapevo che si chiamasse "fliselina"??? Adesso posso chiederla in negozio tenendo un'aria molto più professionale ;)

    RispondiElimina
  16. ma senti un pò ...questo metodo è il più gettonato ed io l'ho utilizzato per anni...molto veloce poi però ho finalmente comprato online la termoadesiva e li il lavoro si semplifica
    ps: la Franci è spettacolare...come mi manca una femminuccia per loro si apre un mondo a differenza che per i maschi che già l'iniziale è tanto!!!!
    brava la zietta!!!!!

    RispondiElimina
  17. Che bella nipotina e che bella l'applicazione sulla sua felpa!!!! Al solito, bravissima e ILLUMINANTE!

    RispondiElimina
  18. grazie per tutte le spiegazioni dei tuoi lavori sempre molto belli ho trovato un sito molto carino dove prendere i disegni
    http://www.midisegni.it/
    se non lo conosci te lo consiglio
    ciao

    RispondiElimina
  19. clap clap clap da lontano e poi pure da vicino!! brava come sempre, non dico altro :))

    RispondiElimina
  20. Ora so che quella telettina si chiama fiselina così le commesse non mi guarderanno più come fossi un alieno. Let's try!

    RispondiElimina
  21. carinissime queste applicazioni:-)))
    ogni tantomi diletto anche io ,
    ottimi consigli:-)
    un bacione

    RispondiElimina
  22. ...dovrei riuscire anch'io che con il cucito non sono tanto brava...e vedi cosa ho imparato? Che posso usare la fiselina per non fare sfrangiare i tessuti...per me il cucito è arabo!!! Grazie Sabi

    RispondiElimina
  23. Wow ma che meraviglia!!! Davvero geniale un'ottima idea per usare quei ritagli di stoffa che non sai come usare (scusa il gioco di parole!). Bravissima!

    RispondiElimina
  24. Lo sai io proprio oggi sono andata a comprare la carta termoadesiva...ancora non ho capito bene come si chiama, per provare ad utilizzarla...chissà se il mio risultato sarà bello come il tuo!
    Un bacio!
    Chiara.

    RispondiElimina
  25. Magari prima o poi riuscirò ad andarmi a vedere i vari link, che metti in coda al tuo post...intanto però mi godo i tuoi di taglia-e-cuci!
    W Anna, la zietta che ogni nipotina vorrebbe !!!
    Bacione,bacione, bacione!
    elenì

    RispondiElimina
  26. OOh, anche adoro "piccicare" ritagli che prendono nuova vita in un fiorellino, o un riccetto, o un uccellino, o un cuoricino....
    I tuoi lavori sono carinissimi, ma la tua nipotina...con quel musino da birba...tutta da mangiare di baci!
    Vado a fare un giretto ai link che hai postato.
    Grazie e baci baci
    Tatti

    RispondiElimina
  27. @bellanna: la teletta che ho trovato io è termoadesiva solo da un lato, se si trova quella adesiva da entrambi i lati è sicuramente meglio!

    @layle: c'è qualcosa che non va nel template del tuo blog, perchè non si riesce a lasciarti commenti

    RispondiElimina
  28. Grazie per la precisazione:-D quella che ho trovato io, pagata 21 euro al metro dovrebbe essere termoadesiva da entrambi i lati. Ma il prezzo secondo te è buono? non so a me è sembrato un po' altino, anche perchè mi basavo sul prezzo della pellicola idrosolubile, decisamente più basso. Buona giornata.

    RispondiElimina
  29. Che belle idee per rinnovare una maglietta un po' anonima...

    RispondiElimina
  30. Molto belle queste applicazioni!
    Grazie per i consigli!

    In giro per blog ho anche trovato il suggerimento di utilizzare della colla temporanea (pare si trovi in cartoleria)per fare in modo che le applicazioni non si spostino durante la cucitura!

    RispondiElimina
  31. mMMMMMmmmm... potrei recuperare tutti gli orli dei jeans... devo sempre rifarli accorciandoli di un tot... cosa vuoi, quando uno è gigante!
    potrebbe essere un'idea, che dici? belle le toppe in jeans...

    RispondiElimina
  32. Siete pronte?
    Ok...via...su ridete perchè stavolta mi sa che l'ho fatta grossa...

    Allora ho comprato la telina per irrigidire la stoffa e fino qui tutto ok, ce l'ho fatta...arrivo a casa e accendo il ferro e si presenta il problema...Sotto o sopra al tessuto per stirarla?

    Ho provato....prima sotto...ho "irrigidito" la copertura dell'asse da stiro e la telina si è incollata lì!

    Poi, nella mia genialità, ho fatto il contrario...l'ho messa sopra...benissimo, l'ho incollata al ferro da stiro!

    Alla fine metodo By Me...l'ho stirata in mezzo a due strati di tessuto! ma mi sa che non è proprio il modo giusto...

    Aiuto mi dite...tra le risate, ovviamente...come cavolo devo stirare questa telina!
    E' assolutamente uguale dai due lati..garantito, non contenta ci ho riprovato e funziona allo stesso modo...
    Mi hanno dato una telina tarocca o sono io che sono una cucitrice tarocca?

    Francesca

    RispondiElimina
  33. @lacadregafenice - Francesca: eheheh, mi ha fatto ridere il tuo racconto... ma la tela ti assicuro che al tatto si capisce dove "incolla": è più liscia e poi osservandola bene è leggermente lucida. Comunque per non sbagliare puoi tagliare un micro pezzettino e vedere stirando cosa succede ;)

    RispondiElimina
  34. Io non so cucire a macchina, ma quest'idea mi piace e il coniglietto è adorabile!

    RispondiElimina
  35. semplici ma perfette! e grazie per tutti i link che condividicon noi! baciusssss Ely

    RispondiElimina
  36. Cara Anna, intanto la tua modella è bellissima! Le applique che hai realizzato sono veramente ben fatte, e il tutorial che hai descritto per me è importantissimo, visto che non so fare nulla e vorrei tanto imparare, quindi non dimenticarti mai di persone come me alle primissime armi :-) So che lunedì alla Lidl dovrebbe esserci la macchina da cucire. Spero di trovarla anche qui a Strasburgo e non farmela scappare! Un saluto e buon finesettimana

    RispondiElimina
  37. che lavori splendidi. io sono una frana nel cucito ma mi hai fatto venire voglia di provarci
    ciao
    Tiziana

    RispondiElimina
  38. ciao anna, è stato bellissimo incentrarti ieri, una giornata meravigliosa, grazie al tempo, ma soprattutto grazie a voi.
    quando farete il meeting dalle tue parti farò di tutto per esserci!
    un bacione.

    RispondiElimina
  39. p.s. sono una lettice silenzionsa, ma ti seguo semprissimo

    RispondiElimina
  40. ciao, cercavo un tutorial per una borsa e mi sono trovata qui.. un mondo di creazioni fantastiche! Ti seguirò con molto piacere.
    Buona settimana, Robs

    RispondiElimina
  41. Grazie ancora per i tuoi consigli! I risultati della mia prima applique (seria) e non improvvisata li puoi vedere qui: http://pimpa-very.blogspot.com/2010/02/ancora-compleanno.html
    Non sono ancora precisi, ma con il tempo migliorerò!

    RispondiElimina
  42. WOW! sono bellissime queste applicazioni! io sono una gran consumatrice di carta attacchina e adoro l'appliquè!!! proprio d'effetto la trasformazione!
    Martina

    RispondiElimina
  43. Anna, grazie infinite per questa spiegazione, utilissima :) E CHE BELLE FELPE!!
    una radiosa giornata
    Stefi

    RispondiElimina
  44. Ciao Anna

    volevo solo dirti che se vuoi passare da me, c'è un blog candy che ti aspetta! :)

    Baci

    Sarah

    RispondiElimina
  45. Ciao anna ho trovato un libro super interessante dedicato a questo tipo di decorazione: si intitola 100 motivi per appliquè di Deborah ismoyou green ha anche un sito ti lascio il link www.ismoyo.com. Il libro è davvero interessante pieno di idee e cartamodelli. Adoro il tuo blog lo sai? Un baciotto grande!!

    RispondiElimina
  46. wow, che belle le tue personalizzazioni se fossi brava a cucire ti copierei ^_^

    RispondiElimina
  47. complimenti!!! semplice, d'effetto e....che modella!!!!!
    Patti

    RispondiElimina
  48. carinissimo il coniglietto!

    Laura
    http://chebirba.blogspot.com

    RispondiElimina
  49. Complimenti! Che carine... sei sempre più creativa e allora... sul mio blog c'è un premio per te! Se ti va, passa a prenderlo! :D

    RispondiElimina
  50. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  51. Io adotto la stessa tecnica per coprire le macchie che proprio non vanno via.

    RispondiElimina
  52. bellissima idea, sei davvero brava nella realizzazione. un abbraccio

    RispondiElimina
  53. Tanti auguri per la festa della donna!!! un baciotto

    RispondiElimina
  54. Visita il mio bloggggggg!!!!!!!!!!! Cecilia

    RispondiElimina
  55. http://ziamilla.blogspot.it/2012/02/il-primo-bavaglino-di-zia-milla.html

    ecco il link del mio primo tentativo di applicazione! vado subito a farne un'altra :-)

    RispondiElimina
  56. Ho un dubbio... come faccio a cucire l'applicazione su supporti con doppio strato di tessuto?? ad esempio magliette, gambe di pantaloni, ... dove c'è il tessuto sopra dove applicare la "toppa", ma c'è anche quello sotto... come faccio per non cucire assieme i due strati?? devo scucire un lato???

    aiutttoooooooo

    RispondiElimina
  57. @Maela Pavan: per un capo con davanti e retro, come una maglietta ad esempio:
    1- basta fissare l'applicazione sullo strato prescelto, ipotizziamo il davanti.
    2- poi lo infili nella macchina cucire togliendo il baccetto, in modo che lo strato non interessato (il dietro) non venga cucito.
    E' più facile a farsi che a dirsi! ;)

    RispondiElimina
  58. anna.... e come me lo rigiro???? non posso fare solo avanti e indietro....

    RispondiElimina
  59. @Maela: certo che puoi, ti assicuro che si riesce ;) Fai una prova con una maglietta vecchia, vedrai che è fattibile infilare solo uno strato di tessuto sotto la macchina e girare un po' alla volta lungo il perimetro dell'applicazione

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento!

Le ultime idee di Café Creativo