Guarda l'ultimo video!

Newsletter per vendere handmade

lunedì, novembre 21, 2016

Creare una newsletter per vendere handmade
Vendere handmade non è facile, bisogna dedicarsi interamente al proprio business creativo e curare molti aspetti.
Uno di questi, consigliato da tutti gli esperti, è sicuramente la creazione di una newsletter.
Spesso in questo campo, nel settore di chi cerca di fare delle creazioni artigianali la propria professione, si sottovaluta l'Email Marketing. Si pensa sia una cosa superflua o difficile da attuare, ma ci sono un sacco di motivi per cui ti serve creare una newsletter.

Cos'è una newsletter

La newsletter è una mail da inviare periodicamente agli iscritti alla tua lista, persone che si sono messe in contatto con te e che per questo hai il loro indirizzo email.
Ovviamente, non inserire mai nessuno nella tua mailing list senza averne il consenso non solo è scorretto, ma è anche inutile. Se, invece, proponi sul tuo blog o sito di iscriversi alla tua newsletter, saprai chi sono i tuoi visitatori e rimarrete in contatto.
L'email marketing è uno strumento utilissimo perché permette di “andare” direttamente da chi ti segue ed avere con ognuno di loro un dialogo continuo, sia con chi è già tuo cliente, sia con chi potrebbe diventarlo e vuole conoscerti meglio.
Certo, per far in modo che i tuoi visitatori si iscrivano alla newsletter devi invogliarli ad iscriversi. Ci sono molte possibilità, ad esempio può “regalare” un tutorial in formato PDF, un cartamodello, un e-book, uno sconto sui tuoi prodotti... Qualsiasi cosa pensi possa far piacere ricevere da te a chi si iscrive.

Cosa puoi fare con una newsletter?

Puoi informare i tuoi clienti (o potenziali clienti) delle novità, interessarli alle cose su cui stai lavorando con alcune anticipazioni, coccolarli con sorprese o sconti scaricabili solo per loro, premiarli con contenuti esclusivi (quelli che non condividi nemmeno sui social), suggerire risorse o link utili che portino al tuo sito/blog, coinvolgerli in sondaggi per capire ed anticipare le loro esigenze per le tue creazioni future.
La newsletter ti aiuterà tantissimo nel tuo lavoro di promozione, ma cerca di essere costante, con una frequenza di 1-2 al mese, non di più.

Come creare una newsletter

Sicuramente per creare una newsletter bisogna usare gli strumenti giusti, perciò abbandona l'idea di inviare manualmente le email ad una lista di contatti. Risulteresti poco professionale oltre al fatto che ti complicheresti inutilmente la vita.
So che ci si sente abbastanza persi di fronte alle questioni tecnologiche, spesso si è frenati dall'idea di dover usare un nuovo mezzo, evitare di avere altre spese ecc.
Non ti preoccupare per questo, ci sono diverse piattaforme di email marketing, che hanno anche la versione gratuita, con il grosso vantaggio di diventare a pagamento quando le cose si fanno molto serie.
Non solo, la maggior parte (come MDirector ad esempio, giusto per citarne qualcuno) sono pensate anche per l’utilizzo da parte di utenti meno esperti, compresa tu che magari inizi la tua avventura nel mondo dell’Email Marketing con pochi iscritti, ma sei determinata a far crescere la tua lista!
Insomma, con i software di email marketing potrai fidelizzare e comunicare coi tuoi clienti e chi è interessato, inviando le tue novità in modo facile ed organizzato.
Spero di averti convinta che la newsletter è fondamentale al successo della tua attività handmade. E' davvero un ottimo strumento di marketing per il tuo brand!

Ti può interessare anche:

3 commenti

Ciao, grazie per il tuo commento!

Le ultime idee di Café Creativo