Guarda l'ultimo video!

Creativi e handmade per sostenere i paesi colpiti dal terremoto

venerdì, agosto 26, 2016

Pur non avendo uno shop, mi sento di diffondere questa iniziativa che riguarda l’handmade italiano. Infatti, la comunità dei venditori italiani su Etsy, Handmade Italia, ha organizzato una raccolta fondi specifica per artigiani, crafters, makers, creativi a favore dei terremotati del centro Italia.
Facendo copia e incolla dal blog Etsy, trovate qui di seguito tutti i dettagli su come aderire e partecipare:

charity

foto di MorganWillsDesign

Ancora una volta l’Italia è stata scossa: nella notte tra il 23 e il 24 agosto c’è stato un forte terremoto con epicentro al confine tra Lazio, Umbria, Marche e Abruzzo, che ha gravemente danneggiato i paesi di Amatrice, Accumoli, Arquata e Pescara del Tronto.
Lo sciame sismico continua, e gli abitanti sopravvissuti si ritrovano senza un tetto sulla testa, senza i beni di prima necessità. Mentre le ricerche di superstiti continuano, invitiamo te e tutti i creativi, come già successo in passato, a farsi promotori di un atto di generosità che, seppure piccolo, può portare sollievo a chi in questo momento ha perso tutto nei crolli.
La community dei crafter, dei makers, dei creativi e dei piccoli e nuovi artigiani è variegata, sparsa per l’Italia e per il mondo, ma, grazie a Internet possiamo comunque fare qualcosa, possiamo con un gesto per noi quasi insignificante far capire quanto siamo vicini ai nostri connazionali in questi giorni di difficoltà e dolore.
Stringiamoci intorno a loro in un abbraccio virtuale, agiamo per renderci utili in qualche modo, non lasciamoli soli.


Tweet: I creativi per i paesi colpiti dal terremoto in centro Italia: dona, regala, sostieni http://bit.ly/aiutiterremoto #aiutiterremoto #terremoto
COSA PUOI FARE:

UPDATE: 25/8/2016 16:00 - Il capo della protezione civile a chiesto di non inviare cibo o indumenti, perché non ci sono più carenze su quel versante, per ora: contatta i centri di raccolta locali per sapere di cosa hanno bisogno.

    1. VENDERE LE TUE CREAZIONI e poi donare il ricavato a degli enti benefici che stanno lavorando sul luogo del disastro o altre iniziative benefiche (vedi punto 3). Pubblicizza il prodotto sui social usando gli hashtag  #Earthquakeaid e #aiutiterremoto così che sarà facile trovarlo!
    2. COMPRARE DAI CREATIVI che partecipano all’iniziativa, così che il ricavato possa andare a degli enti benefici che lavorano sul territorio;cerca gli hashtag #Earthquakeaid e #aiutiterremoto su Instagram, Facebook, Twitter, e “Earthquake Italy Aid” e “Aiuto Terremoto Italia”, per trovare le creazioni da comprare su Etsy o ALM. 
    3. DONARE DIRETTAMENTE DEI SOLDI alle seguenti organizzazioni:
      1. CONSIGLIATO: Comune di Amatrice: BCC di Roma IBAN 
      2. IT13W0832773470000000005050  (SWIFT code:  ROMAITRR - per bonifici dall'estero)
      3. Il Rotaract Club di Rieti si sta coordinando con le varie autorità sul territorio per supplire a qualunque necessità delle comunità coinvolte nel sisma.
        Tutto quanto raccolto verrà utilizzato dal Club per l'acquisto dei beni di prima necessità. IBAN: IT98U0832714600000000003217 Intestato a Rotaract Club Rieti CAUSALE: Sisma Amatrice Accumoli;
      4. Protezione Civile: dona 2€ con un SMS al numero 45500;
      5. Croce Rossa Italiana;
      6. Raccolta fondi del CAI;  
      7. Quotidiano La Stampa;
      8. Un aiuto subito - Corriere della Sera e TgLa7
        Bonifico bancario – BANCA PROSSIMA conto corrente 1000/145551 intestato a: UN AIUTO SUBITO - TERREMOTO CENTRO ITALIA 6.0 - IBAN IT17 E033 5901 6001 0000 0145 55;
      9. Eppela: campagna Un aiuto al centro;
    4. COMPRARE UNA CREAZIONE dai venditori dell’Etsy Italia Team.
      I membri dell’ EIT si stanno già organizzando. Visitando la Pagina del Team potrai scegliere fra le creazioni che i venditori del team dedicheranno a questa raccolta fondi. L’intera somma (costi di spedizioni escluse) sarà donata per aiutare la popolazione colpita. Controlla spesso per vedere le nuove creazioni che vengono aggiunte.
    5. DONARE LE TUE CREAZIONI presso i punti di raccolta DOPO AVER CHIESTO INFORMAZIONI.
      Puoi donare capi di abbigliamento nuovi per bambini (bavaglini, scarpine, calze, maglioncini, gonnelline ecc.) abbigliamento adulti, coperte, sciarpe, scialli e tutto quello che potrebbe servire agli abitanti dei paesi distrutti - pensa al campeggio in montagna e a quello che porteresti.
      Ti segnaliamo di seguito alcuni punti raccolta a cui potrai portare le tue creazioni o altri beni di prima necessità, premurandoti di controllare i suggerimenti del punto raccolta stessi; informati presso il tuo comune per sapere il punto raccolta più vicino a te.
      Questa Lista è in continuo aggiornamento;  puoi segnalare un punto raccolta vicino a te nei commenti.
      1. Rieti:  Punto di raccolta Rieti - punto di raccolta di acqua e generi alimentari in due gazebo situati in piazza Giuseppe Mazzini nel capoluogo. E' possibile contattare la sede operativa allo 0746485967 o, per informazioni, il 3245647453.
      2. Amatrice: Punto di raccolta Amatrice - centro di raccolta in piazza Mazzini, davanti al Liceo Classico Varrone, di beni di prima necessità: acqua, alimenti a lunga conservazione, coperte.
      3. Roma: informazioni e lista dei punti raccolta a Roma;
      4. Milano: Informazioni sui punti racconta a Milano;
    6. DIFFONDERE quanto più potrai questa campagna di solidarietà sui social, usando gli hashtag  #Earthquakeaid, #aiutiterremoto  (da abbinare a #terremoto, #TerremotoItalia #PrayForItaly).
    Tweet: I creativi per i paesi colpiti dal terremoto in centro Italia: dona, regala, sostieni http://bit.ly/aiutiterremoto #aiutiterremoto #terremoto
    PER FAVORE LEGGI QUANTO SEGUE:
    • non usare gli hashtag della campagna per promozione personale;
    • pubblicizza la campagna sui social in ogni lingua che puoi;
    • inserisci le tag #Earthquakeaid e #aiutiterremoto anche nelle inserzioni su Etsy, ALittleMarket, ecc.;
    • nel caso tu scelga il punto 2 (vendere le tue creazioni) sappi che devi donare TU, non avverà automaticamente dal portale di vendita, inoltre specifica a chi donerai e quanto donerai: il ricavato (prezzo - spese)? Tutta la somma (prezzo + spedizioni)? Solo il prezzo dell’oggetto (escluse spese di spedizione)?
    • invia a chi ha comprato da te la ricevuta di donazione! Così sapranno che hai donato davvero. 
    • ti sconsigliamo di divulgare sui social sia le ricevute sia i dati di chi ha comprato da te, per questioni di privacy.


    Sono promotori di questa iniziativa: HI!, Etsy Italia Team, Gaia Segattini, Veronica De Angelis.

    [Post originale di Francesca Baldassarri - Fonte QUI]

    Ti può interessare anche:

    0 commenti

    Ciao, grazie per il tuo commento!

    Le ultime idee di Café Creativo