Guarda l'ultimo video!

Pecorelle

giovedì, gennaio 28, 2010

Volevo continuare i post con i lavori fatti per Natale…

Ma poi ho deciso di fare un cambio d’argomento, dal momento che ieri vedo passare davanti alla mia finestra… nientemeno che un gregge di pecore!!!! Che spettacoloooo SurpriseI privilegi di vivere in campagna Winking

L1060793B

Subito mi saltata in mente la simpatia del cartoon Shaun The Sheep, che mi fa troppo ridere Rolling on the floor

E siccome ogni scusa è buona per lasciarsi ispirare, non ho potuto fare a meno di cercare nel web il meglio del craft riguardo le pecorelle.

Ne ho fatto una piccola selezione in questo collage:

collage sheep

  e qui di seguito trovate i link corrispondenti ad ogni numero:

1 - 2 - 3 - 4 - 5 - 6 - 7 - 8 - 9 - 10 - 11 - 12 - 13 - 14 - 1516

ciao ciao

beeeeeeeeh Big Grin

Ti può interessare anche:

46 commenti

  1. Come mi piacciono le pecore!!!!!!
    Dalle parti di Cinecittà,verso le rovine Acquedotto Romano spessisssimo pascolano pecore e pecorelle.... sai quante volte durante le nostre passeggiate ci siamo imbattuti in greggi belantiiii???
    Per un certo periodo ci sono andata in fissa,pecore in tutte le salse, una piuttosto esuberante ELA e provocante è stata inserita anche in un vecchio post. Con calma mi vado a spulciare i link.
    Un bacio e buona giornata,
    Ciao Cinzia.

    RispondiElimina
  2. Io abito in collina e vedo spesso passare le pecore in questo periodo invernale. Vagano di prato in prato cercando qualcosa da mangiare e si accontentano di quel poco che trovano, più che altro stoppie. I proprietari dei prati permettono loro di passare sugli appezzamenti perchè, in questo periodo, non fanno grande danno, anzi ripuliscono bene il terreno che si prepara al ritorno della primavera. Soprattutto mi fanno tenerezza gli agnellini, trasportati in piccole e calde borse sulla groppa degli asinelli. Solo le testoline spuntano dalle borse, mentre si godono il viaggio, in attesa che il pastore li depositi accanto alla mamma per l'allattamento.
    Antonella

    RispondiElimina
  3. la pecora è uno dei miei animali preferiti, ha un muso troppo simpatico, e poi è così mansueta, tranquilla...
    In un prato vicino a casa mia si fermano spesso e le sento belare! beeeeeeh!

    RispondiElimina
  4. ahahah...che forti queste pecorelle, sono bellissime!!!io di certo non le vderò mai dalla finestra!O_o
    Buon weekend!

    RispondiElimina
  5. Che belle, anche vicino a casa mia passano spesso, sono un po' in periferia e c'è un garnde prato dove sostano durante i loro giri.
    E che belle immagini dal web........la seconda da dx nella seconda fila.........con gli occhioni! Troppo bellina!

    RispondiElimina
  6. No aspetta...sono ancora assonnata e confonda la destra con la sinistra! E' la seconda da sinistra!!!
    Bacissimo
    Francesca

    RispondiElimina
  7. Dev'essere bello vivere in campagna e senz'altro meno stressante e rumoroso ... Le idee che ci hai presentato sono simpaticissime ma la più cool è conta-pecore da parete, hihihi... Troppo forte!!! Un abbraccio, Goga

    RispondiElimina
  8. Da quanto tempo non vedo dal vivo un gregge di pecore, ricordo che quando ero bambina dalle nsotre parti passavano spesso, ora è tutto edificato e non passano quasi più.
    Grazie anna per il ricordo dell'infanzia che mi hai fatto riaffiorare.
    baci
    Chicca

    RispondiElimina
  9. L'ultima fatta a crochet è uno spettacolo con qulla sua espressione depressa!!!

    RispondiElimina
  10. anche io vedo passare spesso le pecore, ce ne sono che pascolano lungo gli argini del Po facendo una "transumanza"verso il mare...bellissime le ispirazioni che hai trovato! volevo approfittare di questo passaggio per farti i complimenti per il redesign del blog, è bellissimo!

    RispondiElimina
  11. Adorabile quella portafilati... e quelle sulla testiera del letto? E quella.... bellissimi link Anna. Smack

    RispondiElimina
  12. Una più beeeeehlla dell'altra!

    BaciDiLana
    Tatti

    RispondiElimina
  13. ciao Anna :-)
    che buffa :)
    pecore ... qua ne vodo spesso abito in montagna , ci sono tanti allevatori di pecore , mucche , di tutto un pò ... le vedo in campagna , quando vanno in trasferta per la transumanza ...
    belle queste creazioni :... :-) kisssss

    RispondiElimina
  14. Anche io adoro il cartone Shaun the sheep e se può interessarti sul loro sito c'è una sezione apposita per creare Shaun e i suoi amici! link: http://www.shaunthesheep.com/make/
    Ciao
    Silvia

    RispondiElimina
  15. Ma che beeeeeeeeeeeee-llo...:)
    passero con più calma...
    per le ideee:)
    Ciao Vania

    RispondiElimina
  16. Uaoooh quanteee!!...trooooppo carine...noi stando in città non abbiamo la fortuna di vederle spesso...
    Buon week end
    E. e F.

    RispondiElimina
  17. Che spettacolo questo gregge! ...ma anche i link che ci suggerisci!

    RispondiElimina
  18. ahahah!!! che meraviglia le pecorelle ^^ e ShaunTheSheep...l'adoro :D

    RispondiElimina
  19. anch'io ho la fortuna di vedere spesso greggi di pecore in giro per i campi vicino a casa! hai ragione è una fortuna stare in campagna!
    baci
    Silva

    p.s. complimenti per i tuoi manufatti in shantug le collane sono meravigliose

    RispondiElimina
  20. Che Tenere sono...^-^!
    Buon Weekend Anna!
    Cristina

    RispondiElimina
  21. Beheheheheheeeeeeelllllleeeeeeeeeeee
    Beheheheheheheheeeeeeeellllllleeeeeeeee!!!!
    Per fortuuuuuuuuunaaaaaaa non le hai contaaaaaaaateeeee....... :-D

    RispondiElimina
  22. ....ehm... io non le trovavo troppo simpatiche, quando abitavo in campagna. Mangiavano le mie grasse e strappavano il bucato steso all'aria: non sono mai riuscita a bloccare la valanga di ritorno dal pascolo. Però trovavo bellissimo e rilassante il rumore dei campanacci alla mattina presto e sul far della sera, quando il pastore rientrava..
    Sempre golosi i link che proponi, mi distolgono da una inevitabile nostalgia! Grazie!

    RispondiElimina
  23. Ma che bellissimo scenario che hai immortalato!
    A volte anche il prato verde vicino a casa mia, si copre di bianco...ed è sempre poetico da guardare!
    E complimenti anche per la selezione belante...molto Anna Drai!
    Ps: oggi ho poco appetito...mi sa che salto, oppure giusto un po' di... pane e acqua;-)
    Bacisssimo, ciao
    elenita°*°

    RispondiElimina
  24. troppo dolci le pecorelle!!!!

    RispondiElimina
  25. che fortuna abitare in campagna, bellissimi i lavori che hai trovato con le pecorelle.

    RispondiElimina
  26. Che carine ste pecorelle... Io ti immaginavo in città, invece ti scopro in un paesaggio bucolico, che meraviglia!
    Ti auguro un bellissimo fine settimana, e ti abbraccio da qua a là! Cathy

    RispondiElimina
  27. ciao, a me è capitato 2 volte di imbattermi in un gregge, ci sono dovuta passare in mezzo con la macchina! che emozione!! volevo chiederti se vieni domenica 7 al meeting scrap a Rimini, io ci vado, mi sembra un'ottima occasione per cominciare a conoscere di persona qualcuna.

    RispondiElimina
  28. fa niente, ci saranno sicuramente altre occasioni! buona domenica anche a te

    RispondiElimina
  29. La pecorina per fermare il filo di lana è spettacolosa!!!
    non so perchè ma ti ho immaginata che correvi verso il gregge con una di quelle spazzole per gatti e ti mettevi a pettinare le pecurine per raccogliere lana da lavorare e feltrire....
    a volte mi sento come JD di scrubs, sono inguaribile

    RispondiElimina
  30. Sorry for not speak a word in italian... BUT I LOVEDDDD YOUR WORK

    Bacci
    Eduarda

    RispondiElimina
  31. grazie Anna del tuo commento, ma niente a che vedere con i tuoi lavori

    RispondiElimina
  32. mi sono persa pure il post qui sotto di shantung molto sbrilluccicoso, mannaggia... si vede che non ho tempo per stare al pc??? però le pecorelle mi fanno morire e Shaun the sheep è uno dei nostri classici :))) grazie per tutte le ispirazioni!!!

    RispondiElimina
  33. L'idea numero 8 è geniale!!! Quelle pecorelle hanno una faccia simpaticissima.
    Grazie per la segnalazione!

    RispondiElimina
  34. sarò di parte ma le creature che portano lana sono sempre meravigliose x me!

    RispondiElimina
  35. Ma che belline le pecorelle e per il fatto di abitare in campagna hai proprio ragione!Non ce n'è!Complimenti per tutto!
    Un sorriso :-)

    RispondiElimina
  36. ma che belle pecorelle...quelle vere e quelle finte!!!
    ...e cosi' la mia concittadina Cinzia vive a pochi passi dalle pecore...e chi se lo aspettava che anche qui a Roma si potessero ammirare queste insolite sfilate...:)
    Cara Anna, grazie dei link!
    Grazia

    RispondiElimina
  37. bellissime !!!!!
    Stefania
    http://lafelicitainunamano.blogspot.com/2010/01/aprirsi-al-mondo.html

    RispondiElimina
  38. bellissime le pecore e complimenti per il blog STUPENDO

    RispondiElimina
  39. non c'entra nulla con il tuo post...ma hai visto che sei nella classifica di wikio nella top 20 dei blog creativi?

    l'ho trovata qui...
    http://mani-che-creano.blogspot.com/
    ciao
    elena

    RispondiElimina
  40. ciao Anna è bellissima la foto che hai fatto dalla finestra, sembra quasi di guardare un paesaggio dell'Irlanda.
    Francy

    RispondiElimina
  41. Certo le pecorelle se ne vanno a zonzo anche ai margini delle grandi città, posso testimoniare io stessa di averle viste nei dintorni di Milano passando in tangenziale... ma non mi era mai capitato di vedermele spuntare dalla finestra a pochi metri da me ;)

    @elena: grazie sì l'ho scoperto da poco ed è stata una piacevole sorpresa anche per me :)

    RispondiElimina
  42. CIAO ANNA, CHE BELLE LE PECORE!!!
    TI VOLEVO ANCHE DIRE, HO AGGIORNATO IL FAMOSO ATELIER DES IDEES CON ALCUNE FOTO... MI PIACEREBBE SAPERE COSA NE PENSI!
    TI SEGUO SEMPRE!
    UN SALUTO

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento!

Le ultime idee di Café Creativo