Guarda l'ultimo video!

World Press Photo

mercoledì, luglio 29, 2009

Per una volta non parlo di craft, nè di blog, nè di blog-craft  smile_teeth

Nel post precedente Beatrice mi chiedeva informazioni riguardo il libro di fotografia che ho regalato.  Approfitto della sua domanda per condividere con voi questo libro, che è anche e soprattutto una mostra davvero interessante.

Non si tratta di un libro per addetti ai lavori, nè di un librone di fotografia vero e proprio, anzi è un libro che potrebbe (e dovrebbe) interessare tutti, perchè raccoglie ogni anno le più belle foto documentario del giornalismo mondiale. E’ infatti il catalogo che raccoglie le foto premiate dal prestigioso concorso annuale di fotogiornalismo: World Press Photo.

La World Press Photo Foundation che ha sede ad Amsterdam, è l’organizzazione indipendente che organizza l’evento supportando e promuovendo il fotogiornalismo a livello professionale e internazionale. Ogni anno vengono esaminate migliaia di foto che ritraggono i momenti più toccanti, significativi e tragici avvenuti nel mondo durante l’anno precedente la premiazione. Dieci sono le categorie che riguardano news, vita quotidiana, storie d’attualità, natura, arte e spettacoli, sport e ritratti .

Tra i premiati di quest'anno ci sono anche sei italiani. La foto singola vincitrice dell’anno 2009 è del fotografo americano Anthony Suau che ha realizzato un reportage per Time sugli effetti della crisi finanziaria in atto. La foto premiata, illustra una casa dell'Ohio pignorata e abbandonata, perchè i proprietari non riuscivano più a sostenere le spese del mutuo. Un poliziotto perlustra il luogo alla ricerca di eventuali cose pericolose o persone.

vincitore2009

Sembra uno  scenario di guerra, invece riguarda la terribile lotta per il lavoro e la sopravvivenza…

Se volete dare un’occhiata a tutte le foto vincitrici, ecco il link ad una bella galleriaWorld Press Photo 2009 Winners.

La mostra, invece, ha già avuto luogo intorno ai mesi di maggio/giugno a Milano(Galleria Carla Sozzani) e Roma (Museo di Roma in Trastevere)… ci sarà forse ancora possibilità di vederla a novembre a Lucca… Altrimenti sarà per l’anno prossimo!

Per acquistare i cataloghi, oltre ai bookshop di queste gallerie italiane (non so se si trovino in altre librerie specializzate) c’è comunque il Bookstore online del sito internet, dove io non ho resistito a comperare qualche arretrato smile_wink

E con questo ho completato il post precedente…

vi salutooooo

Ti può interessare anche:

12 commenti

  1. Mooolto interessante... Grazie Anna.
    Un sorriso
    Tatti

    RispondiElimina
  2. post interessantissimo!
    anche io ho un debole per i libri di fotografia, specialmente se raccolgono immagini capaci di condensare una storia...
    Ai miei genitori e testimoni di nozze avevo regalato in occasione del matrimonio il libro "Momenti di umanità: immagini di vita: famiglia, amore, amicizia" (http://www.libreriauniversitaria.it/momenti-umanita-immagini-vita-famiglia/libro/9788847429277)
    E' un tema diverso rispetto al tuo, ma data l'occasione mi era sembrato perfetto: alcune immagini rispecchiano perfettamente i sentimenti che io e Giorgio proviamo per le persone a cui li abbiamo regalati.
    Magari prossimamente ne posterò qualche immagine.

    RispondiElimina
  3. Oggi il café creativo s'é messo in tailleur!
    Io invece sono ancora qui smutandata ed è il caso che mi dia un certo tono per stare al passo con 'sto popo' di post.
    Ammappete Anna : 110 e lode!
    Sempre impeccabile, bacione!

    elenita...rivestita :-)

    RispondiElimina
  4. Davvero interessante... peccato peccato che io sia una pessimissima fotografa!!! Di quelle che mettono ancora il dito davanti all'obbiettivo!!! ma non importa, mi consolo guardando le foto altrui...

    RispondiElimina
  5. Wow ..... mi piace vedere delle foto che "parlano" e tu hai proposto un tema interessante :-)Grazie per la bella lezione, baci. Goga

    RispondiElimina
  6. Mi piace quando imparo qualcosa di nuovo, grazie!
    Alessandra

    RispondiElimina
  7. a parte il segnalibro qua sotto che mi piace tantissimo e tutti i link che mi guarderò a settembre :(, il World Press è una mia vecchia conoscenza, stavolta non mi dici niente di nuovo, tiè! ihihi, spero di abbracciarti presto, se non riusciamo a venire noi, vi aspetto insieme a quella sciroccata di mia sorella che se n'è andata in Austria senza dirmi niente!!! un bacio grosso così!!

    RispondiElimina
  8. Ma che sorpresa a fare un giro fuori dalla mia cerchia di magliaie e filatrici!
    quante meraviglie, complimenti tornerò di sicuro

    RispondiElimina
  9. Molto, molto interessante. Grazie del link alla galleria, baci :)

    RispondiElimina
  10. wow, sei sempre una fonte inesauribile di informazioni!
    bacioni

    RispondiElimina

Ciao, grazie per il tuo commento!

Le ultime idee di Café Creativo